Salvatore Grillo – Mar. 2003

“Della Bellezza”
Dal 20 marzo al 20 aprile ’03

Alla mia età, mi sono reso conto che ci si può innamorare anche di una scultura e rimanere fedeli alla propria donna.

Recentemente ho scoperto di amare tutte le donne di Salvatore Grillo in quanto, anche se pur sempre sculture, tali rappresentazioni hanno l’essenza della bellezza, della spiritualità e della grazia.
Esse hanno una vitalità interiore sufficiente a scaldare e a dar vita ad un materiale così amorfo come il bronzo.
Un ringraziamento particolare a Salvatore che mi ha fatto provare tali emozioni, con l’augurio che il nostro sodalizio possa durare e rafforzarsi nel tempo.

Dante De Nisi

.

.